Alphabet come la hit della camaleontica Amanda LearAlphabet come un campionario di lettere che esprimono il mondo attraverso le loro parole. Alphabet come il venerdì sera targato Luca Crescenzi, insieme a Michele Modica, Gianni De Nisi e Simona Perrini.

Prima di stabilirsi al nuovo Rocket, Alphabet ha segnato il pubblico della notte milanese con i suoi venerdì sera, nati come una piccola festa tra amici. Dettati dall’entusiasmo e dalla voglia di sperimentare nuovi linguaggi per dare vita a collaborazioni in modalità multitasking, l’Alphabet crew è approdata al Rocket, in un’atmosfera che ricorda un po’ i club newyorkesi dei sempreverdi anni ’80, dove leggerezza e trasgressione erano un binomio invincibile.

Il 7 febbraio, per celebrare il suo primo compleanno, Alphabet ha deciso di accogliervi in uno scenario suggestivo in cui cascate di lettere si uniscono ad installazioni light pensate ad hoc dai designer di Letterarium.

Sempre per questa occasione Alphabet in collaborazione con Happiness ha preparato una serie di tshirt limited edition da regalare agli habitué. Immancabili, come ogni venerdì, nella room#1 i set nu-disco ed electro-dance di Enza V.D.K., mentre nella room#2 Barbarella e Thomas Constantin vi faranno ballare con il loro inconfondibile sound indie rock ed elettro-pop.

Ingresso in lista:
dalle 23,30 all’1,00: Euro 13,00 con consumazione;
dall’1,00 alle 2,00: Euro 15,00 con consumazione.
Negli altri casi Euro 20,00 con consumazione.

ALPHABET
Special night:
FIRTS BIRTHDAY BASH
Venerdì 07 Febbraio, Rocket Club
Alzaia Naviglio Grande, 98 – dalle ore 23.30 alle 4.30
Info #alphabetmilano